Oggetti vietati

Liquidi nel bagaglio a mano

Per motivi di sicurezza, per il trasporto di liquidi nel bagaglio a mano dei passeggeri sono state definite e applicate una serie di regole apposite.Le seguenti sostanze vengono catalogate come liquidi: gel, creme, lozioni, miscele di liquidi e sostanze solidi, dentifrici, gel per capelli, bibite, sciroppi, profumi, contenuto di bombolette spray ad esempio schiuma da barba, deodoranti e altri articoli affini. 

I seguenti liquidi sono ammessi a bordo nel bagaglio a mano:

a) I liquidi acquistati in regime duty free nell'area protetta dell'aeroporto o a bordo, a condizioni che vengano riposti in buste di plastica trasparenti, munite di apposito sigillo durante l'acquisto (STEB). Non è consentito aprire la busta di sicurezza fino all’arrivo alla destinazione finale.
b) I contenitori dei liquidi non devono superare i 100 ml o 100 g e devono essere riposti in modo appropriato (visibile) in buste di plastica trasparenti con chiusura. La capacità massima della busta di plastica trasparente non deve superare 1 litro. La busta deve essere chiusa.
c) Questa restrizione non si applica ad articoli impiegati per fini medici o necessità alimentari specifiche, incluso il cibo per neonati. 

Le altre tipologie di liquidi possono trasportarsi nei bagagli da stiva.

Nel varco di controllo sarà controllato se il vostro bagaglio a mano contiene liquidi e altri oggetti vietati. 

Oggetti vietati nel bagaglio a mano e da stiva

Elenco degli oggetti vietati nel bagaglio a mano (in cabina)

Per essere in conformità alle prescrizioni sulla sicurezza dei trasporti aerei, i passeggeri non possono introdurre i seguenti articoli nell'area protetta e in cabina:

Armi da fuoco e qualsiasi oggetto che può sparare proiettili o munizioni
– oggetti che di fatto o in apparenza possono causare lesioni, fra cui: 
  • tutti i tipi di armi da fuoco a canna lunga o corta
  • armi giocattolo di qualsiasi tipo e tutte le repliche e imitazioni di armi da fuoco che potrebbero essere scambiate per armi vere
  • componenti di armi da fuoco, ad eccezione di cannocchiali da mira/mirini
  • armi con aria o CO2 compresso, quali pistole, fucili da caccia, fucili e camere d'aria con pallini di plastica o metallo
  • pistole segnaletiche e da starter
  • archi, frecce e balestre
  • lanciarpioni e fucili subacquei
  • fionde e catapulte. 
Dispositivi per stordire – dispositivi per stordimento o immobilizzazione, fra cui:
  • apparecchi per shock elettrico, taser e pungoli elettrici
  • dispositivi per stordire e sopprimere animali
  • sostanze chimiche, spray e gas per lo stordimento e la difesa personale, come ad esempio spray al moscato/pepe/peperoncino, gas lacrimogeni, spray acidi e spray per allontanare gli animali. 
Oggetti appuntiti – oggetti con spigoli o taglienti che potrebbero causare lesioni, tra cui:
  • asce e mannaie da macellaio
  • piccozze per ghiaccio e rompighiaccio
  • rasoi
  • scalpelli o coltelli per apertura imballaggi
  • coltelli con lame lunghe oltre 6 cm
  • forbici con lame lunghe oltre 6 cm misurando dalla base
  • equipaggiamento per arti di combattimento con punta o bordi affilati
  • spade e sciabole.
Attrezzi da lavoro – arnesi che potrebbero causare lesioni o rappresentare un rischio per la salute dei passeggeri e dell'equipaggio o per la sicurezza dell'aeromobile o dei beni, fra cui:
  • leve a piede di porco
  • trapani o trivelle, inclusi trapani elettrici portatili senza filo 
  • attrezzi appuntiti o con manico lungo oltre 6cm, che si potrebbero usare come armi, quali avvitatori e scalpelli
  • seghe, incluse le seghe a motore senza filo portatili
  • lampade per saldatura
  • pistole per viti e chiodi.
Oggetti smussati – oggetti che potrebbero causare lesioni, fra cui:
  • mazze da baseball e softball
  • diversi tipi di mazze e bastoni, quali manganelli in gomma, bastoni, sbarre, sfollagente di qualsiasi genere
  • equipaggiamento per sport da combattimento e per autodifesa (ad esempio nunchaku, pugni di ferro ed affini).
Esplosivi e sostanze infiammabili – qualsiasi sostanza esplosiva o infiammabile che rappresenti un rischio per la salute dei passeggeri e dell'equipaggio o per la sicurezza dell'aeromobile o dei beni, fra cui: 
  • munizioni
  • capsule detonanti (quali spolette)
  • detonatori e micce
  • repliche o imitazioni di materiali o ordigni esplosivi
  • mine, granate ed altri materiali militari esplosivi
  • fuochi d'artificio ed altri articoli pirotecnici
  • candelotti e cartucce fumogene
  • dinamite, polvere da sparo ed esplosivi al plastico.

Elenco degli oggetti vietati nel bagaglio da stiva


Esplosivi, sostanze o ordigni infiammabili – qualsiasi sostanza esplosiva o infiammabile che rappresenti un rischio per la salute dei passeggeri e dell'equipaggio o per la sicurezza dell'aeromobile o dei beni, fra cui:
  • munizioni
  • capsule detonanti (quali spolette)
  • detonatori e micce
  • mine, granate ed altri materiali militari esplosivi
  • fuochi d'artificio ed altri articoli pirotecnici
  • candelotti e cartucce fumogene
  • dinamite, polvere da sparo ed esplosivi al plastico.

Merce pericolosa

Nell'ambito del trasporto aereo è necessario sapere che le sostanze/gli oggetti classificati come merce pericolosa vengono trasportati in conformità a norme internazionali specifiche (Istruzioni tecniche per il trasporto aereo della merce pericolosa ICAO Doc. 9284AN/905) che prescrivono anche alcune eccezioni per quanto riguarda gli oggetti non ammessi nel bagaglio a mano e/o da stiva.

Per motivi di sicurezza è vietato trasportare sostanze pericolose come ad esempio:
  • strumenti di dissuasione e autodifesa quali mazze, spray urticanti e affini; ;
  • armi che provocano elettroshock o che contengono esplosivi, gas compressi, batterie al litio ed affini;
  • la maggior parte di borse portadocumenti e valigette ventiquattrore dotate di allarme, cassette portasoldi e articoli affini che contengono batterie al litio;
  • pile e/o materiali pirotecnici;
  • esplosivi quali munizioni, fuochi d’artificio, razzi;
  • gas compressi (infiammabili, non infiammabili e velenosi) quali butano, propano, bombole gas da campeggio, bombole ossigeno, bombole subacquee;
  • liquidi infiammabili e sostanze solide quali acetone, combustibili per accendini, vernici, diluenti, fiammiferi;
  • agenti ossidanti quali agenti sbiancanti, perossidi ecc.;
  • tossine (ad esempio arsenico, cianuro, insetticidi, mercurio) e sostanze invettive (ad esempio diversi tipi di batteri e virus);
  • sostanze radioattive;
Ulteriori informazioni sono disponibili sulle pagine dell'Agenzia Croata per l'Aviazione Civile oppure rivolgendosi direttamente al vettore o all'agente dal quale avete acquistato il biglietto aereo.

Nota: A bordo è vietato l'uso di dispositivi elettronici per fumatori (sigarette, sigari, pipe).

Esistono alcune eccezioni per i prodotti utilizzati per l'igiene personale, necessità mediche, attrezzatura sportiva o prodotti ausiliari per persone con bisogni speciali.

Nota: In conformità alle misure di sicurezza dell'aviazione civile, i liquidi sono soggetti a restrizioni più severe nel caso in cui vengano introdotti in cabina. Vi chiediamo cortesemente di controllare le prescrizioni relative all'introduzione di liquidi nel bagaglio a mano.
È severamente vietata l'introduzione in cabina di armi da fuoco e loro imitazioni, pugnali, coltelli e altri oggetti che sono o sembrano pericolosi.



  Itinerario complesso
adulti (25-59)   neonati(<2)
bambini (2-12)    
altri passeggeri
date flessibili +/- 3 giorni
date fisse
Hotel Auto